+

Elogio della “Bassa”

 

Questa pianura

che si estende fino all’orizzonte

come una focaccia di terra

visitata d’inverno dal fantasma

fluido della nebbia

bruciata d’estate dall’oro fuso del sole

questa terra fertile

allietata dalle chiome rosse del granturco

e dallo splendore metallico delle vigne

con le volpi nei cespugli

e le bisce tra l’erba

con chiese vigilate da leoni di marmo

e musei con mostri bicefali impagliati

dove la storia si fa leggenda

e la cronaca favola

da raccontare davanti a un braciere di castagne

bevendo un vino tempestoso come sangue di drago

tutto questo fa di quei luoghi

 un labirinto di miraggi

una fabbrica di sogni

qui in oscure cantine e misteriose soffitte

vivono gli ultimi alchimisti

superstiti della grande conversione

della magia nella scienza

sono  maestri della  trasformazione

che dall’albedo alla negredo

distillano l’ambrosia degli dei

una goccia di aceto balsamico

cicatrizza le ferite del cuore!

 

Giorgio Celli

Da Alchimie, misteri e meraviglie (Gba), a cura di Vitaliano Biondi e Giulio Bizzarri

 

 

seguici su facebook

twitter

 

 Quest’anno si paga il biglietto d’ingresso con carta di credito o con Satispay

 

Nella due giorni si entra gratuitamente alla mostra 'Guastalla una città da film',

a Palazzo Ducale

 

Per pagare il biglietto di ingresso (intero 4 euro) non è più necessario il contante. Si può pagare con carta di credito oppure con Satispay,  la famosa app di pagamento via smartphone che, tramite l’inserimento di codice IBAN e numero di cellulare, permette all’utente di effettuare transazioni di denaro senza carta di credito o di debito e senza necessità di un dispositivo dotato di tecnologia NFC.

 

COME RECUPERARE IL VALORE DEL PREZZO DEL BIGLIETTO D’INGRESSO

A  Piante e Animali Perduti è  anche possibile recuperare il prezzo del biglietto. Come?  Ogni 10€ di spesa si avrà  1€ di sconto (per un massimo di 4 volte, quindi 4€), in modo da potersi ripagare il prezzo del biglietto  il cui costo è di 4€.

 

SI ENTRA GRATUITAMENTE ALLA MOSTRA 'GUASTALLA UNA CITTÀ DA FILM', A PALAZZO DUCALE 

Per chi sarà a Guastalla a Piante e Animali Perduti ci sono altri vantaggi come l’ingresso gratuito, nella due giorni, alla mostra 'Guastalla una città da film', a Palazzo Ducale in cui  si racconta il set del film 'Novecento' di Bernardo Bertolucci, nelle foto di Angelo Novi, dopo più di quarant'anni. Non va dimenticato che nella cittadina furono girate numerose scene del film. La mostra è una rilettura della documentazione fotografica come omaggio poetico all'Emilia, alla Bassa padana e al suo mondo contadino. La poesia, del resto, ha un ruolo centrale nella mostra: accanto alle fotografie, infatti, sono esposti anche i testi di alcune poesie del padre Attilio Bertolucci, commentate da Bernardo e dal fratello Giuseppe. L'esposizione è realizzata dal Comune di Guastalla in collaborazione con la Cineteca di Bologna e l'archivio delle Teche Rai. 

 

PER CHI È L’INGRESSO GRATUITO

Nell’ottica di garantire la fruizione della manifestazione al maggior numero di persone e per favorire un dialogo continuo con suoi abitanti, in molti casi peraltro impegnati in qualità di volontari e comunque pienamente coinvolti dall’evento, va ricordato che godono dell’ingresso gratuito i residenti nel Comune di Guastalla, i ragazzi sotto i 13 anni, i militari e le forze dell'ordine, le persone con disabilità con un accompagnatore.

 

Piante e Animali

Perduti

XXIII edizione

GUASTALLA

28 e 29 settembre 2019

MOSTRA MERCATO

DI VARIETÀ TRADIZIONALI

DI FRUTTI, FIORI, ORTAGGI, SEMENTI

E RAZZE DI ANIMALI RURALI

 

MOSTRA MERCATO

DI PRODOTTI ENO-GASTRONOMICI

BIOLOGICI TIPICI E DIMENTICATI

…..quella parte della pianura chiamata la Bassa, la cui vegetazione rigogliosa, coi campi simmetricamente divisi da lunghi filari di alberi vitati, e di tanto in tanto cosparsi di pioppe cipressine, dà l’idea di un enorme infinita città signorile, mai apparsa e mai distrutta, la cui fondazione venne rimandata migliaia di anni fa ad epoca migliore a tempi più felici…

A. Delfini,  I racconti

Piante e Animali Perduti
Città di Guastalla
Provincia di Reggio Emilia
festa del bastardino

 festival del pastoralismo di Bergamo

     festa della pastorizia di Guastalla

"Quando il mondo classico sarà esaurito, quando saranno morti tutti i contadini e tutti gli artigiani, quando non ci saranno più le lucciole, le api, le farfalle, quando l’industria avrà reso inarrestabile il ciclo della produzione, allora la nostra storia sarà finita"                                                 P.P.Pasolini

Chi somministra alimenti e bevande al pubblico è soggetto a preventiva presentazione di SCIA. Per chiarimenti riguardanti la SCIA potrà rivolgersi direttamente al Dott. Fabio Bigi del Comune di Guastalla, telefono +39 0522 839744

PRESCRIZIONI PER LA SOMMINISTRAZIONE  DI ALIMENTI E BEVANDE AL PUBBLICO

100.000 il 17 settembre 2016

 

Love the quick profit, the annual raise,
vacation with pay. Want more
of everything ready-made. Be afraid
to know your neighbors and to die.
And you will have a window in your head.
Not even your future will be a mystery
any more. Your mind will be punched in a card
and shut away in a little drawer.
When they want you to buy something
they will call you. When they want you
to die for profit they will let you know.

So, friends, every day do something
that won’t compute. Love the Lord.
Love the world. Work for nothing.
Take all that you have and be poor.
Love someone who does not deserve it.
Denounce the government and embrace
the flag. Hope to live in that free
republic for which it stands.
Give your approval to all you cannot
understand. Praise ignorance, for what man
has not encountered he has not destroyed.

Ask the questions that have no answers.
Invest in the millennium. Plant sequoias.
Say that your main crop is the forest
that you did not plant,
that you will not live to harvest.
Say that the leaves are harvested
when they have rotted into the mold.
Call that profit. Prophesy such returns.

Put your faith in the two inches of humus
that will build under the trees
every thousand years.
Listen to carrion – put your ear
close, and hear the faint chattering
of the songs that are to come.
Expect the end of the world. Laugh.
Laughter is immeasurable. Be joyful
though you have considered all the facts.
So long as women do not go cheap
for power, please women more than men.
Ask yourself: Will this satisfy
a woman satisfied to bear a child?
Will this disturb the sleep
of a woman near to giving birth?

Go with your love to the fields.
Lie down in the shade. Rest your head
in her lap. Swear allegiance
to what is nighest your thoughts.
As soon as the generals and the politicos
can predict the motions of your mind,
lose it. Leave it as a sign
to mark the false trail, the way
you didn’t go. Be like the fox
who makes more tracks than necessary,
some in the wrong direction.
Practice resurrection.

Wendell Berry

 

"Amate il guadagno facile, l'aumento annuale di stipendio, le ferie pagate. Desiderate sempre più cose prefabbricate.
Abbiate paura di conoscere i vostri vicini, e di morire, e avrete una finestra nel pensiero. Nemmeno il vostro futuro sarà più un mistero, la vostra mente sarà perforata in una scheda e messa via in un cassetto. Quando vi vorranno far comprare qualcosa vi chiameranno. Quando vi vorranno far morire per il profitto ve lo faranno sapere.
Ma tu amico, ogni giorno, fa' qualcosa che non possa entrare nei calcoli. Ama il Creatore, ama la terra. Lavora gratuitamente.
Conta su quello che hai e sii povero, ama qualcuno anche se non lo merita. Non ti fidare del governo, di nessun governo. E abbraccia gli esseri umani. Nel tuo rapporto con ciascuno di loro riponi la tua speranza politica. Approva nella natura ciò che non capisci e loda quest'ignoranza, perché ciò che l'uomo non ha razionalizzato non ha distrutto. Fai le domande che non hanno risposta. Investi nel millennio. Pianta sequoie. Sostieni che il tuo raccolto principale è la foresta che non hai piantato e che non vivrai per raccogliere. Afferma che le foglie quando si decompongono diventano fertilità. Chiama questo "profitto". Una profezia così si avvera sempre. Poni la tua fiducia nei 5 centimetri di humus che si formeranno sotto gli alberi ogni mille anni. Stai a sentire come si decompongono i cadaveri: metti l'orecchio vicino e ascolta i bisbigli delle canzoni a venire. Aspettati la fine del mondo.
Sorridi, il sorriso è incalcolabile, sii pieno di gioia. Finché la donna non ha abbastanza potere, sostieni la donna più che l'uomo. Domandati: questo potrà dar gioia alla donna che è contenta di aspettare un bambino? Quest'altro disturberà il sonno della donna vicina a partorire? Vai col tuo amore nei campi. Stendetevi tranquilli all'ombra, posa il capo sul suo grembo... e vota fedeltà alle cose più vicine alla tua mente. Appena vedi che i generali e i politicanti riescono a prevedere i movimenti del tuo pensiero, abbandonalo. Lascialo come segnale per indicare la falsa traccia, la via che non hai preso. Sii come la volpe, che lascia molte più tracce del necessario, alcune nella direzione sbagliata.
Pratica la resurrezione."
Wendell Berry

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ARVALES FRATRES di Vitaliano Biondi Viale Isonzo 20 42121 Reggio Emilia